Il progetto nasce dall'idea di un pediatra del Mayer che capisce l'importanza di offrire ai propri piccoli pazienti, una riabilitazione che preveda un'attenzione al corpo e alla mente in un'integrazione che possa riportare un equilibrio laddove un "dis-agio" ha provocato un blocco, una crisi alla piccola persona.
La riabilitazione prevede l'utilizzo di due strumenti: l'Arte Marziale, con il Karate, come integrazione Corpo/Mente attraverso una gestualità che mette in sinergia una coordinazione gestuale ad un'intenzione mentale di riuscire a raggiungere degli obiettivi di benessere fisico, mentale, emozionale, psichico e spirituale; e le Mappe Mentali, un'efficace strumento di immaginazione, creazione, associazione per sviluppare e promuovere creatività, fantasia e innovazione, per cambiare e trasformare quello che non ci piace, che non ci serve più. Questi bambini/e hanno superato una grande "battaglia" per riappropriarsi della propria vita, adesso inizia per loro una sfida di integrazione in un mondo che ha grande bisogno di sensibilità, presenza e intelligenza.
Sia le Arti Marziali che le Mappe Mentali offrono due strumenti che aiutano la persona a trasformarsi con intelligenza per entrare nel mondo con occhi diversi portando con sé il "nettare" del pensiero.
Insieme al lavoro con i bambini il progetto prevede un lavoro anche con le famiglie in modo che queste possano comprendere il percorso dei loro figli e anche loro trovare in queste Arti un beneficio nello sciogliere le tensioni accumulate e comprendere come gestire le proprie emozioni per affrontare al meglio questa "rinascita".
Il lavoro con gli adulti prevederà l'utilizzo del Taiji Quan come Arte Marziale per accompagnare i genitori in questo percorso.
Il progetto si svolgerà su 3-5 anni, durante i quali sono previsti monitoraggi periodici, per verificare i progressi e i miglioramenti auspicati.
Il progetto sarà presentato a Gennaio 2014 presso Villa Le Maschere, località Barberino di Mugello.
Perché:
Il progetto ha la finalità di accompagnare questi bambini/e in un percorso di recupero delle facoltà psico-fisiche, dopo un trascorso di degenza ospedaliera, di terapie invasive e di situazioni di estrema sofferenza. Sarà importante affrontare questo "viaggio" fornendo loro degli strumenti per il recupero della propria auto-stima, ritrovando il potere nelle proprie abilità, sicurezza, autonomia, nel senso di potere contare sulle proprie forze, indipendenza di creare la propria vita, dopo un lungo periodo di dipendenza da fattori esterni come le terapie, recuperare la soddisfazione, attraverso il piacere di una pratica e un ritorno ad uno stato di salute e di benessere del proprio corpo e pensiero, trovando una motivazione di interesse che li stimoli nell'impegno in una disciplina che li seguirà nella vita, aiutandoli ad incrementare l'energia fisica e mentale necessaria a compiere qualunque azione nella vita.
Quando:
Il progetto si svolgerà nell'arco di 3/5 anni, con incontri mensili di due giorni di 6 ore ciascuno, per un totale di 12 ore al mese. Periodicamente saranno effettuati dei monitoraggi per verificare i progressi fisici, mentali, tecnici e di salute dei partecipanti, in modo da avere una completa verifica dei risultati raggiunti e da potere replicare il "progetto pilota" anche in altre realtà.


Come:
Durante la presentazione verrà presentato il progetto e le due modalità scelte, il Karate e le Mappe Mentali.
Le mappe mentali saranno insegnate da due bambini, istruttori delle stesse, bambini verso bambini, per stimolare l'emulazione e la successiva integrazione e miglioramento da parte dei partecipanti, attraverso l'arricchimento personale secondo i talenti di ognuno. Le mappe mentali prevedono l'apprendimento della parte manuale, attraverso l'utilizzo di colori e la presentazione del software, per quelli più' tecnologici.
Il Karate sarà insegnato durante i fine settimana mensili.
Le Mappe Mentali subito dopo la presentazione avremo la prima lezione che darà i primi rudimenti a creare una Mappa, poi saranno previsti incontri di monitoraggio dei lavori svolti sulle varie tematiche che verranno richieste.

nettare pensiero