Eva Nelli ci racconta perché ha deciso di unirsi al gruppo di Amicodivalerio ONLUS

Ciao Ida, la motivazione che mi ha spinto ad entrare nello staff amicodivalerio è purtroppo l’esperienza di aver visto combattere e soffrire un piccolo angelo indifeso, credo che in queste situazioni l’esperienza personale sia fondamentale, finché non la vivi pensi sempre che sia qualcosa di astratto, poi ti rendi conto che queste malattie esistono e se ci sono delle armi da usare per provare a combatterle come la ricerca è giusto almeno provarci per fare in modo che facciano sempre meno paura.
Questa è la mia motivazione...

eva nelli