Tutti noi conosciamo Valerio; è il figlio di un collega, di un amico, di un amico di un amico, di un vicino di casa, di un familiare e di cui abbiamo sentito, magari superficialmente, la storia.
Amici di Valerio sono tutti coloro che hanno compreso l'importanza della ricerca e che vogliono dare un aiuto ai tanti Valerio che hanno o avranno bisogno di speranze sempre più concrete di guarigione.
Io sono amicodivalerio.

L'associazione amicodivalerio è stata costituita dai genitori di Valerio che dopo la sua scomparsa avvenuta il 18 ottobre del 2010, insieme ad altri gentori di bambini affetti da patologie oncologiche cerebrali, hanno voluto trasformare l'immenso dolore nella volontà di raccogliere fondi per la ricerca su queste malattie che sempre di più colpiscono giovani vite.
Il nostro obiettivo è quello di rendere queste malattie non più solo curabili, ma anche guaribili, e ridonare speranza di vita a quei bambini che come Valerio dovranno combattere ancora contro una sofferenza che è più grande di loro ma che nonostante la tenacia, la volontà, la spensieratezza spesso li porta via spezzando per sempre i loro sogni.
Noi siamo sicuri che questi bambini possono sognare nuovamente, ma solo con il nostro contributo e solo attraverso la ricerca.