iacopo sardi face

Nome: Dr. Iacopo Sardi

Ruolo: Coordinamento Scientifico

Titoli: Laurea Biologia

Titoli: Laurea Medicina e Chirurgia

Specializzazioni: Genetica Medica

Specializzazioni: Pediatria

NOTE: Dal 1993 al 2010 è ricercatore per i Dipartimenti di Fisiologia Clinica e Pediatrica dell'Università degli Studi di Firenze, presso il Boston Chidren Hospital (USA) e persso l'Istituto Nazionale Tumori di Milano. Dal 2011 insegna alla Scuola di specializzazione Pediatrica e di Genetica Medica. Dal 2012 è responsabile dell'Unità del laboratorio di Neuro-Oncologia del Dipartimento di Oncologia Pediatrica dell'AOU Meyer. Oltre 90 pubblicazioni su riviste internazionali. Ha contribuito a oltre 150 tra comunicazioni e congressi internazionali.  

anna lisa lorio face

Nome: Dr.ssa Anna Lisa Iorio

Ruolo: Ricercatrice

Titoli: Laurea Biotecnologie per la Salute

Titoli: Laurea Biotecnologie Mediche e Farmaceutiche

NOTE: Classe '85 e una passione innata per le scienze. Naturale per lei iscriversi a Biotecnologie all'università Federico II di Napoli. Presa la laurea triennale nel 2009 preosegue gli studi a Firenze conseguendo nel 2012 la laurea magistrale in Biotecnologie Mediche e Farmaceutiche. Frequenta i dipartimenti di biochimica e fisiopatologia finché, nel 2013, l'incontro con il Dr. Iacopo Sardi, le fa cominciare una collaborazione con l'unità di Neuro-Oncologia dell'ospedale pediatrico Meyer. La sua attività di ricerca si concentra sullo studio dei meccaniscmi di chemioresistenza dei tumori cerebrali dell'età pediatrica. Oggi Anna Lisa ringrazia tutti colore che la hanno sostenuta e le hanno reso possibile il sogno di lavorare nel difficile, e sempre in salita, mondo della ricerca.

 

martina da ros face

Nome: Dr.ssa Martina Da Ros

Ruolo: Ricercatrice

Titoli: Laurea Biologia Cellulare e Molecolare

Specializzazioni: Tesi sui tumori cerebrali pediatrici

NOTE: Classe '85 e una vita divisa tra Firenze e le montagne pistoiesi. Nel 2009 consegue una laurea specialistica in Biologia Cellulare e Molecolare proponendo una tesi sui tumori cerebrali pediatrici. Appassionata di scienza da sempre, una materia che porta in sé cause e soluzioni di molti problemi legati ad aspetti pratici della vita di tutti i giorni. Da gennaio 2014 lavora nell'unità di Neuro-Oncologia AOU Meyer, sotto la supervisione del Dr. Iacopo Sardi, conosciuto da tesista nel reparto di Onco-Ematologia. Il suo lavoro è mirato alla comprensione delle basi molecolari che sottintendono l'interazione tra chemioterapia e Barriera Emato-Encefalica.

 

laura giunti face

Nome: Dr.ssa Laura Giunti

Ruolo: Ricercatore

Titoli: ----

Specializzazioni: Tesi sui Gliomi di Alto Grado

NOTE: Lavota nel servizio di Genetica Medica diretto dalla Prof.ssa Sabrina Rita Giglio e studio le sindromi/condizioni genetiche che predispongono ai tumori in età pediatrica, in particolare quelli cerebrali. Collabora con il Dr. Iacopo Sardi per la caratterizzazione genetica molecolare dei tumori cerebrali che non rispondono alle terapie convenzionali (poor responder). AmicodiValerio l'ha sostenuta nella suafase di specialistica e dottorato, nel 2015 per la partecipazione a due convegni nazionali e uno europeo, per la presetnazione degli studi di genetica all'ospedale pediatrico di Philadeplphia. Affianca le Dr.sse Martina Da Ros e Anna Lisa Iorio per lo studio dei microRNA potenzialmente coinvolti nella chemioresistenza dei tumori.

milena guidi face

Nome: Dr.ssa Milena Guidi

Ruolo: Borsista

Titoli: -----

Specializzazioni: Tesi implicazioni cliniche delle mutazioni dei geni H3F3A e BRAF V600E nei gliomi di alto grado in età pediatrica.

NOTE: Tirocinante dal 2014 al 2016, e successivamente borsista, nell'unità di Neuro-Oncologia pediatrica dell'ospedale pediatrico Meyer; la Dr.ssa Milena Guidi è stata molto attiva nell'anno 2015 per l'associazione partecipando a molte raccolte fondi. Si è fatta le ossa in reparto durante il periodi di tirocinio durante i Days Hospital visitando i pazienti e vivendo da vicino i contatto umano con pazienti e famiglie. Al suo attivo la partecipazione a molti congressi, pubblicazioni scientifiche, comunicazioni orali e posters. Nel suo bagaglio porta inoltre esperienze negli stati uniti in cui ha potuto ampliare metodo e competenze nell'ospedale Children's Hospital di Piladelphia" come clinic observer.

 

pulsante risultati

Donazione rapida